ARGILLA: pannelli ed intonaci

Cosa è?

L'argilla è un deposito sedimentario costituito da granuli minerali di dimensioni inferiori a 1/16 di millimetro. I minerali che la caratterizzano, i fillosilicati, derivano dallo sgretolamento di rocce preesistenti che, dopo aver subito nella maggioranza dei casi un processo di trasporto, sedimentano in strati sui fondali dei grandi laghi, dei mari e degli oceani, e nelle zone di accumulo alla foce dei fiumi (delta fluviali). Le ridottissime dimensioni e la struttura dei minerali argillosi danno ai relativi sedimenti una grande capacità di trattenere l'acqua e una elevata plasticità.

Le sue caratteristiche

Da molto tempo l'uomo si serve delle argille, di cui ha sempre apprezzato la duttilità, anche se ha imparato a valutare alcuni gravi rischi legati al loro comportamento meccanico e idraulico. Infatti, in misura variabile secondo la loro composizione mineralogica, le argille si rigonfiano assorbendo l'acqua nel terreno e sono soggette a intensi fenomeni erosivi che possono condurre a frane rovinose.

Portato ad alte temperature, il materiale argilloso rilascia completamente l'acqua contenuta, perde la capacità di assorbirne ancora e si indurisce definitivamente.

L'argilla in edilizia

E' un elemento naturale e prezioso, utilizzato fin dai tempi antichi per la costruzione. E' una delle materie più versatili che si conosca, richiede poco dispendio di energia e semplici processi di lavorazione. L'argilla, una materia naturale, resistente, atossica, è dotata di un valore fortemente intrinseco, che oggi conosce un ritorno inaspettato. Se precedentemente è stata soppiantata da materiali moderni infatti, è proprio ultimamente che l'argilla diviene protagonista di numerosi progetti nel campo dell’edilizia.
I motivi per utilizzare l’argilla nell’edilizia sono molteplici:

  • è in grado di assorbire calore e di accumularlo
  • riesce ad assorbire l'umidità nell'aria e a rilasciarla gradualmente all'occorrenza
  • grazie all'azione di una serie di minerali presenti all'interno, riesce a migliorare la qualità dell'aria
  • è un materiale che non si modifica nel corso del tempo, rimanendo compatto e conservando inalterate le sue proprietà anche in condizioni climatiche particolari
  • e' resistente al fuoco e non viene attaccata dai parassiti
  • ha elevate capacità di isolamento termico
  • assicura un alto isolamento acustico
  • grazie alla sua struttura, le sostanze allergene vengono fissate all’interno e quindi risulta essere ipoallergenica
  • infine la sua presenza in grandi quantità in natura la rende ovviamente competitiva a livello economico.

I formati di utilizzo dell'argilla in edilizia stanno aumentando enormemente grazie al sempre più alto numero di aziende che la scelgono come materiale per le costruzioni abitative. Si trovano quindi pannelli di argilla già confezionati oppure si trova il materiale sfuso da utilizzare per la realizzazione di intonatici.

I pannelli di argilla

I pannelli di argilla scelti ed utilizzati da Laboratorio di Architettura sono della linea ProCrea® : pannelli in argilla con fibre di legno dotati della certificazione bioedilizia.
Sono stati studiati per avere il corretto comportamento in termini di:
- traspirazione
- igroregolazione ed equilibrio del clima abitativo grazie all'elevata capacità di assorbenza; ottima protezione anti-caldo in estate grazie all'elevata capacità di accumulo termico; ottime caratteristiche insonorizzanti.
Consentono inoltre un montaggio facile e veloce, una semplicità di lavorazione con le tradizionali taglierine elettriche, il fissaggio con chiodi, viti, graffe, fresatura e segatura.
Sono pannelli costituiti da materiale compostabile e riciclabile al 100 %.

L'intonaco in argilla

L'intonaco di argilla utilizzato ProCrea® fondo, in abbinamento ai pannelli, è della linea ProCrea®.
E' l'ideale intonaco che completa il pacchetto di muratura, nel campo sia di restauri e recuperi che di nuove costruzioni, ove si sia incentrata l'attenzione sul fattore di igroregolazione e traspirazione.

L'intonaco può essere realizzato con uno spessore dai 5 ai 20mm, può assumere finiture diverse a seconda dei pigmenti di colorazione naturale adottati e soprattutto può essere applicato su supporti diversi a seconda del contesto nel quale si sta lavorando. Inoltre è idoneo anche per l'utilizzo di impianti radianti.

La caratteristica pecuriale di questo materiale risulta nella predominanza materica a livello estetico e riflette la sensazione di benessere che gli ambienti realizzati sono in grado di restituire.

 

Nelle nostre realizzazioni

In entrambi i progetti sono stati utilizzati pannelli di fibra di legno assieme ai pannelli di argilla per dare, grazie a questi materiali naturali, agli ambienti dedicati all'ospitalità la sensazione di benessere e di confort. In questo caso sono stati utilizzati i pannelli e l'intonaco ProCrea®  forniti da NATURALIA-BAU di MERANO.
Per consultare la scheda del materiale >ProCrea® PANNELLI 25mm e ProCrea® Fondo

TOP